CONTATTACI

al nostro numero verde

CONTATTACI

al nostro numero verde

SCRIVICI

Presentaci il tuo Caso Compilando il Nostro Form

Periplo risponde

alle
Domande Frequenti

Servizi

Periplo Familiare si avvale della consulenza qualificata e specializzata dei suoi medici e avvocati per valutare la storia e le cartelle cliniche di chi ritiene di essere vittima di un episodio di malasanità. Se ravvisa una responsabilità del medico o della struttura sanitaria, interviene in rappresentanza del Paziente.

L'Associazione privilegia le procedure di risoluzione amichevole tramite la Camera Arbitrale che ha sede presso l'Associazione stessa.
Questo significa tempi minori e procedure più snelle.

Qualora il tentativo di bonario componimento fallisca è previsto il ricorso all'autorità giudiziaria sia in sede civile che, eccezionalmente, in sede penale.

Periplo Familiare, se valuta infondate le richieste del Paziente, comunica la circostanza e, spiegandone le ragioni, restituisce allo stesso la documentazione e l'intiero dossier, sconsigliando la prosecuzione della procedura risarcitoria.

Sanitaria

Ricevuta segnalazione da parte di chi presume essere rimasto vittima di un errore sanitario (la colpa professionale riguarda casi in cui vi è o una diagnosi errata o una terapia errata) l'Associazione (esaminata la storia e le cartelle cliniche) ove tramite propri medici legali ravvisi una ipotesi di responsabilità, notifica al sanitario le doglianze relative. Qualora questi abbia interesse a risolvere la insorgenda vertenza in via alternativa alla giurisdizione dei Tribunali può giovarsi della collaborazione dell'Associazione a risolvere bonariamente la lite servendosi della Camera Arbitrale che ha sede presso l'Associazione stessa.
Qualora al contrario l'Associazione non ravvisasse ipotesi di responsabilità del medico (o della struttura sanitaria) ne renderà conto all'interessato sconsigliandolo di proseguire nell'azione.
Oggi i casi che frequentemente vengono denunciati riguardano la mancanza o inadeguatezza del consenso informato, il ritardo di diagnosi dell'infarto, gli errori nell'anestesia, errori trasfusionali, attendismo nel praticare il parto cesareo, interruzione di gravidanza non riuscita, senza tralasciare la dimenticanza degli strumenti chirurgici nel corpo del paziente o l'asportazione di organo sano simmetrico a quello malato.
Al grande successo della chirurgia plastica è peraltro seguita una propalazione di denunce per interventi non riusciti: in tema di intervento di natura estetica il medico non può limitarsi a garantire solo di fornire al meglio la propria esperta professionalità ma deve garantire anche la buona riuscita dell'operazione.
Di qui l'alto contenzioso.
La mediazione offerta dalla Associazione mira, come detto, ad evitare pretestuose doglianze garantendo sia il personale medico e paramedico da infondate richieste e di converso offrendo al paziente danneggiato un esperto ausilio per ottenere un giusto risarcimento.
E' allo studio un progetto per inserire una clausola arbitrale nel contratto professionale e il ricorso alle Alternative Dispute Resolution (ADR) e cioè la risoluzione alternativa dei conflitti da dirimere non davanti ai giudici dei Tribunali ma davanti a Camere Arbitrali.
C'è già in proposito un disegno di legge in Italia (n. 7185 del 7.7.2000) elaborato anche a livello europeo (r. 98/257/CE) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee L. 115 del 17.4.1998.
E' un passo di civiltà giudiziaria auspicabile per risolvere in tempi brevi e moderni la vicenda conflittuale.

Familiare

L'Associazione Periplo Familiare annovera tra i propri primari scopi quello di porsi come punto di riferimento per tutti coloro che, siano essi coniugi o genitori, si trovino a vivere rapporti conflittuali all'interno della famiglia e che prima di prendere una decisione per così dire drastica (si pensi alla separazione personale) vogliano consapevolizzarsi su quali siano le conseguenze giuridiche, economiche che la scelta inevitabilmente comporta. Specificatamente per ciò che concerne le patologie del rapporto di coppia fenomeno purtroppo in continua crescita, l'Associazione avvalendosi di Professionisti esperti della materia fissa preliminarmente un appuntamento con l'interessato o gli interessati (nell'ipotesi in cui a rivolgersi alla Associazione siano entrambi i coniugi) all'interno del quale gli stessi esporranno il proprio caso personale ad un esperto (un Legale o uno Psicologo) che offrirà loro una consulenza. Qualora l'opera di mediazione non dovesse avere esito favorevole e i coniugi, consapevoli ed informati, decidano di intraprendere la via della separazione, l'Associazione tramite i propri Legali fiduciari offrirà loro l'assistenza tecnico-giuridica necessaria (con compenso professionale da concordare). Stessa procedura per il divorzio e le istanze di nullità del matrimonio che possono essere chieste sia al Giudice dello Stato che ai Tribunali Ecclesiastici, con i differenti presupposti di fatto previsti dalla legge. Avvocati di alta specializzazione cureranno le vertenze.

Costituzionale

Tutela dei diritti garantiti dalla Costituzione italiana.

Responsabilità Civile

- Divisione responsabilità professionale del notaio, dell'avvocato, dell'ingegnere, del giudice.

Contratti

- Divisione assistenza nella redazione contratti e nella fase dell'inadempimento.

TOP