I nostri risultati

Non sempre chi deve risarcire il danno è disposto a concludere un accordo bonario. Quello che segue è un elenco di vertenze trattate dai legali della Associazione, che hanno trovato soluzione in una sentenza



Danno intraparto - Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma recante R.G. 12365/2012. Pagamento volontario parziale di E 1.000.000,00.

A.P. / Osp. M. di Roma

Quali eredi di A.F. ritardo diagnosi complicanza post operatoria. Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma recante R.G. 1999/2011 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto il danno liquidando agli eredi la somma complessiva di E 468.058,00.

A.B. e A.F. / Pol. U. Roma

Errata esecuzione intervento chirurgico bendaggio gastrico. Giudizio instaurato avanti Tribunale Civile di Lanciano recante R.G. 366/2010 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto il danno liquidando all'attrice la somma di E 206.000,00.

M.L.T. / ASL L. + Osp. T. di Teramo

Danni riportati a seguito di infiltrazioni Bio-alcamid. Giudizio instaurato avanti Tribunale Civile di Roma conclusosi con sentenza che ha riconosciuto il danno liquidando all'attrice la somma di E 9.000,00.

C. F. / Dr. P. R. di Roma

Errata esecuzione intervento neurochirurgico. Giudizio instaurato avanti Tribunale Civile di Roma R.G. 969/2009. Pagamento volontario parziale di E 310.000,00.

R. C. + 3 / Casa di Cura Q. di Roma

Errate cure odontoiatriche. Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma R.G. 66375/2010 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto il danno liquidando la somma di E 14.500,00.

M. A. / Osp. I. Roma Villa T. di Roma

Perforazione Gastrica a seguito di intervento miectomia. Vertenza conclusosi transattivamente con liquidazione di E 26.000,00.

M. A. / Pol. C. di Roma

Lesione corde vocali a seguito di tiroidectomia. Vertenza conclusasi transattivamente con liquidazione di E 26.500,00.

C. E. / Pol. G. di Roma

Errato intervento coxartrosi. Giudizio instaurato avanti Tribunale Civile di Roma R.G. 4988/2009 conclusosi con pagamento volontario di E 170.000,00.

M. G. / Osp. S. F. N. di Roma

Lesione VBP a seguito di intervento colecistectomia. Vertenza conclusasi con transazione. Importo liquidato E 50.000,00.

A.P. / Osp. M. di Roma

Infezione e reazione infiammatoria a seguito di impianto protesi cardiaca. Vertenza definita transattivamente con liquidazione a favore del danneggiato di E 46.000,00.

B. M. / O. I. di Torino

A seguito di sedute di Laserterapia per telangectasie della faccia la pz. ha riportato esiti cicatriziali infossati, detraenti ed iperpigmentati alla guancia destra. Giudizio instaurato avanti il Tribunale di Napoli e recante n. R.G. 35941/2007 Conclusosi con sentenza che ha riconosciuto il danno lamentato dalla signora Pianese liquidando alla stessa la somma di E. 45.000,00.

P. G. / Dott. S. D.

Omessa diagnosi di carcinoma squamocellulare della pianta del piede sinistro sulla persona del signor B. C. (deceduto in data 6.8.2008). Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma e recante n. R.G. 55403/2010 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto alla signora A. B., figlia del de cuius, la somma di E. 225.720,00.

B. A. / Az. Osped. S. C.

Ritardo di diagnosi di carcinoma della mammella Giudizio instaurato avanti il Tribunale di Frosinone e recante n. R.G. 2384/2007conclusosi con sentenza che ha riconosciuto alla signora B. D. la somma di E. 202.000,00

B. D. / AUSL F.

Per decesso del coniuge signora C. E. occorso a causa della mancata comunicazione referto esame istologico da parte della Struttura Sanitaria e quindi per omessa diagnosi tumorale.Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma recante il n. R.G. 614/2009 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto ai familiari, coniuge e  due figli, la somma di E. 240.000,00

S. P. + 2 / AZ. USL R. D

Errata diagnosi  e successivo decesso  del signor F. E. (anni 58). Giudizio instaurato avanti il  Tribunale Civile di Roma  recante n. R.G. 64858/2006 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto la responsabilità dei convenuti liquidando agli eredi Sig.ra C. E., coniuge, e Sig.ra F. L., figlia, la somma complessiva di E. 650.000,00

C. E. + 1 / AUSL F. AUSL R. A

Errata diagnosi e successivo ritardo di intervento neurochirurgico per ernia con sindrome della cauda.Giudizio instaurato avanti il Tribunale di Reggio Calabria R.G. 4523/2005 Conclusosi con sentenza che ha riconosciuto un risarcimento a favore del danneggiato di Euro 513.000.00.

D.C. V. / OSP. DI P.

Lesione del nervo laringeo a seguito di intervento chirurgico di tiroidectomia con conseguente disfonia e disfagia.Giudizio instaurato avanti il Tribunale di Albano Laziale recante il n. R.G. 40096/2006 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto il danno e liquidato all'attrice la somma di Euro 60.000,00.

T. R. / AUSL R. H (O. A.)

Danno da tumefazioni e noduli nella parte cutanea e mucosa delle labbra a seguito di impianto di filler. Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma recante il n. R.G. 86246/08 conclusosi con il riconoscimento del danno e liquidazione di Euro 8.098,00

P. A. / Dott.ssa M. G.

Ritardo diagnostico di perforazione intestinale a seguito esame di colonscopia che ha richiesto ulteriori tre interventi chirurgici (confezionamento stomia � ricanalizzazione � confezionamento nuova stomia). Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma recante n. R.G. 13245/2007 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto il danno e ha liquidato all'attore la somma di E. 40.000,00.

S. M. / AUSL R. C ( Ospedale S. E.)

Lesione del tendine dell'ELP a seguito di intervento chirurgico ortopedico Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma recante n. R.G. 22952/06 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto il danno e ha liquidato la somma di E. 37.220,00.

D.S. / OSPEDALE s. G. C. – F. R.

Perdita totale della vista occhio dx a seguito di intervento per cataratta al quale hanno fatto seguito ulteriori quattro interventi. Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma recante il n. R.G. 44727/2006 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto all’attore il danno con liquidazione della somma di E. 42.863,00.

V. G. / AUSL R. E.

Paralisi ricorrenziale bilaterale con seguente grave riduzione dello spazio respiratorio laringeo a seguito di intervento di Tiroidectomia totale. Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma recante n. R.G. 78736/2007 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto all’attrice un danno liquidato con la somma di E. 175.000,00.

F. E. / AZ. OSP. S. C. – F.

Alterazione anatomo-funzionale occhio sinistro secondaria alle complicanze intraoperatorie venutesi a creare durante l’intervento di catarratta quando si verificava la rottura della capsula posteriore a sua volta complicata dalla caduta di frammenti di cristallino in camera vitrea. Giudizio instaurato avanti il Tribunale civile di Roma recante il n. R.G. 1261/2006 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto il danno liquidando all’attore la somma di Euro 105.000,00.

R. P. / AUSL R. D (Ospedale G. O.)

Lesione del nervo sciatico di destra a seguito di intervento per asportazione neoformazione fibromatosa coscia destra. Il danno di natura compressiva ed ischemica è stato causato da copiosa emorragia post intervento mal gestita dai sanitari. Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma recante il n. R.G. 44567/2007 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto il danno liquidando all’attrice la somma di E. 440.588,00.

P. I. / P. G.

Esiti insoddisfacenti di intervento di rinoplastica e settoplastica che ha richiesto ulteriori n. 2 interventi operatori che hanno risolto solo parzialmente i problemi creati nel primo intervento.Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma recante il n . R.G. 57629/2004 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto esiti permanenti liquidando all’attore la somma di E. 23.000,00.

M. A./ Dott. T. G.

Esiti da intervento al menisco che hanno reso necessari ulteriori due interventi chirurgici. Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Rieti recante R.G. 435/2004 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto il danno liquidando all’attore la somma di E. 15.360,00.

R. M. / dott. B. M.– OSPEDALE S. M. DI T.I

Errate cure odontoiatriche. Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Ostia recante n. R.G.1262/2006 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto il danno liquidando all’attrice la somma di E. 33.000,00.

D. M. / Dott. D. M. W.

Decesso del congiunto signor A. P. a seguito di intervento chirurgico con esiti di perforazione del diaframma e conseguente grave versamento pleurico, pneumotorace e arresto cardiaco. Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma recante n. R.G. 47823/2004 conclusosi con sentenza che riconosciuto la responsabilità dei Sanitari che ebbero in Cura in Sig. A. P. liquidando agli eredi la somma di E. 900.000,00.

C. C.+ 2 / Casa Di Cura S. A. P. – Dr. C. M. – Dr. V. Z. – Dr. F..

Ritardo diagnosi tumorale per errata interpretazione RX Torace.Giudizio instaurato avanti il Tribunale di Arezzo recante R.G. n. 119/2005 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto il danno liquidando agli attori la somma di E. 75.000.00.

Z. - C. / A. 8 A.

Meningite Batterica non diagnosticata dai Sanitari del P.S. del S. Camillo che hanno dimesso la piccola paziente senza effettuare alcun accertamento. Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma recante n. R.G. 82629/2006 conclusosi con sentenza che ha condannato i Sanitari dell’Azienda Ospedaliera liquidando la somma di E. 273.000,00 a favore della danneggiata.

B.– G. per la minore B. V. / Az. Osped. S. C. F.

Errore nell’effettuazione della trasfusione ematica per somministrazione di sangue non omologo con conseguente decesso della paziente Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma recante n. R.G. 22947/2006 conclusosi con sentenza che ha liquidato agli eredi la somma complessiva di E.545.000,00.

Eredi D. A. A. / Policlinico G.

Errata esecuzione intervento neurochirurgico. Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Lugo recante n. R.G. 226/2005 Conclusosi con sentenza che ha riconosciuto il danno liquidando all’attore la somma di E. 85.000,00.

C. F. / Prof. A. – Casa di Cura C. di L.

Mancata diagnosi post-operatoria di sintomatologia sub-occlusiva che ha richiesto ben 5 ulteriori interventi chirurgici. Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma recante il n. R.G. 69696/2005 conclusosi con sentenza che ha dichiarato la responsabilità dei convenuti per i danni subiti dall’attrice liquidando alla stessa la somma di E. 127.000,00.

D. G. R. / Dott. P. A. – Az. Osped. A. H.

Per errore di diagnosi commesso dal Pronto Soccorso di un Ospedale Pediatrico che ha causato danni liquidato dal Tribunale di Roma sez. 13° R.G. 25287/2006 in euro 1.917.485,42 a favore del minore e in euro 146.613,75 per ciascun genitore.

C. D./O.P. B.G.

Per negligente assistenza al parto (ritardo nell'eseguire il taglio cesario) il Tribunale di Roma con sentenza R.G. 35611/2007 ha condannato il ginecologo e la Casa di Cura al risarcimento di euro 2.465.778,95 in favore del minore nato asfittico e tetraplegico e in euro 77.731,34 in favore della madre.

T./c.c.s.f.

Per difetto di consenso informato la Suprema corte con sentenza n. 14110/2011 ha cassato con rinvio la sentenza n. 4241/2008 Corte di Appello di Napoli.

A. / U. di N.

Mancata diagnosi infarto. Dimissione dal Pronto Soccorso con diagnosi di epigastralgia. Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma, R.G. n.3199/2007 conclusosi con sentenza che ha liquidato ai congiunti la somma di E 921.000,00

T.G. + altri / A. RMF

Mancata diagnosi infarto.Dimissione dal Pronto Soccorso con diagnosi di epigastralgia.Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma, R.G. n.42261/2010 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto al nipote convivente la somma di E120.705,00.

T.C. / A. RMF

Ritardo della diagnosi e del trattamento sia ortopedico che chirurgico dell'osteomielite Giudizio instaurato avanti il Tribunale Civile di Roma recante n. R.G. 61935/2008 conclusosi con sentenza che ha riconosciuto ai familiari conviventi del macroleso la somma di E 135.000,00.

C.E. + 2 / A. RMC
TOP TOP

A wonderful serenity has taken possession of my entire soul, like these sweet mornings of spring which I enjoy with my whole heart. I am alone, and feel the charm of existence in this spot, which was created for the bliss of souls like mine.

I am so happy, my dear friend, so absorbed in the exquisite sense of mere tranquil existence, that I neglect my talents. I should be incapable of drawing a single stroke at the present moment; and yet I feel that I never was a greater artist than now.

When, while the lovely valley teems with vapour around me, and the meridian sun strikes the upper surface of the impenetrable foliage of my trees, and but a few stray gleams steal into the inner sanctuary, I throw myself down among the tall grass by the trickling stream; and, as I lie close to the earth, a thousand unknown plants are noticed by me: when I hear the buzz of the little world among the stalks, and grow familiar with the countless indescribable forms of the insects and flies, then I feel the presence of the Almighty, who formed us in his own image.

Duis dictum tristique lacus, id placerat dolor lobortis sed. In nulla lorem, accumsan sed mollis eu, dapibus non sapien. Curabitur eu adipiscing ipsum. Mauris ut dui turpis, vel iaculis est. Morbi molestie fermentum sem quis ultricies. Mauris ac lacinia sapien. Fusce ut enim libero, vitae venenatis arcu. Cras viverra, libero a fringilla gravida, dolor enim cursus turpis, id sodales sem justo sit amet lectus. Fusce ut arcu eu metus lacinia commodo. Proin cursus ornare turpis, et faucibus ipsum egestas ut. Maecenas aliquam suscipit ante non consectetur. Etiam quis metus a dolor vehicula scelerisque.

Nam elementum consequat bibendum. Suspendisse id semper odio. Sed nec leo vel ligula cursus aliquet a nec nulla. Sed eu nulla quam. Etiam quis est ut sapien volutpat vulputate. Cras in purus quis sapien aliquam viverra et volutpat ligula. Vestibulum condimentum ultricies pharetra. Etiam dapibus cursus ligula quis iaculis. Mauris pellentesque dui quis mi fermentum elementum sodales libero consequat. Duis eu elit et dui varius bibendum. Sed interdum nisl in ante sollicitudin id facilisis tortor ullamcorper. Etiam scelerisque leo vel elit venenatis nec condimentum ipsum molestie. In hac habitasse platea dictumst. Sed quis nulla et nibh aliquam cursus vitae quis enim. Maecenas eget risus turpis.